____________________________

 

REI

REDDITO DI INCLUSIONE

CHE COS’E’  E COME FUNZIONA

 

Il Reddito di Inclusione (Rei) è una misura nazionale di contrasto alla povertà. Il Rei si compone di due parti:

1. un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta Rei)

2. Un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà

 

Il beneficio è concesso per un periodo massimo di 18 mesi, trascorsi i quali non può essere rinnovato se non sono trascorsi almeno 6 mesi. Si precisa che dalla predetta durata massima del Rei devono essere, comunque,m sottratte le mensilità di Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA), eventualmente già erogate al nucleo familiare.

 

Il progetto viene predisposto con la regia dei servizi sociali del Comune, che operano in rete con gli altri servizi territoriali (es. centri per l’impiego, ASL, scuole, etc.) nonché con soggetti privati attivi nell’ambito degli interventi di contrasto alla povertà, con pratico,lare riferimento agli enti non profit. Il progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare  e prevede l’identificazione degli obiettivi che si intendono raggiungere, dei sostegni di cui il nucleo necessita, degli impegni da parte dei componenti il nucleo a svolgere specifiche attività- (es. attivazione lavorativa, frequenza scolastica, tutela della salute, etc.). Il progetto è definito sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni da parte dei servizi, insieme al nucleo…...

continua a leggere  .....vedi pdf allegati